IFA 2014

Samsung Galaxy Note 4: confermati alcuni dettagli sul comparto fotografico

di

A pochi giorni dall’evento Samsung UNPACKED del 3 settembre a Berlino arrivano nuovi leak sul prossimo phablet Android top di gamma Samsung, il Note 4. In particolare sono emerse informazioni specifiche sul comparto fotografico. Secondo un report pubblicato ieri, la fotocamera posteriore del Galaxy Note 4 sarà dotata di sensore Sony IMX240 a 16 megapixel e sistema di stabilizzazione ottica. La fotocamera risulta essere la stessa del Galaxy S5 LTE-A, disponibile per ora solo in Corea, ma l’OIS non è stato inserito in quest’ultimo modello. Presente anche il supporto ai video UHD (3840 x 2160) a 30FPS. La parte anteriore invece, prevede una fotocamera da 3.7 megapixel. Ciò rappresenta un miglioramento discreto rispetto ai 2.1 megapixel del sensore anteriore del Note 3.

Tra le novità introdotte da Samsung sempre relativamente al comparto fotografico troviamo il Side Touch. Si tratta di una feature che tutti pensavano fosse inserita nell’S5, ma così non è stato. In pratica la feature Side Touch si serve di un tasto dedicato posto nella zona inferiore destra del Note 4 con cui l’utente può scattare foto in qualsiasi momento. Introdotta anche una Quick Access gesture per accendere la fotocamera a display spento. Basterà toccare due volte lo schermo e “strisciare” con due dita su un lato per attivare il tutto a schermo spento. Infine, sono state introdotte quattro nuove modalità per la fotocamera: Wide Selfie, Selfie, Selfie Alarm e Create a GIF File. Gli amanti delle foto possono mettersi l’anima in pace. Con un Note 4 hanno tutto quello di cui hanno bisogno per scattare foto in qualunque posto e qualunque momento e condividerle praticamente ovunque.

Quanto è interessante?
0
Samsung Galaxy Note 4: confermati alcuni dettagli sul comparto fotografico