Samsung Galaxy S10 potrebbe avere un display che supera i 600 PPI

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nonostante l'annuncio di Samsung Galaxy S9 sia avvenuto relativamente da poco, ovvero durante il Mobile World Congress di Barcellona, online si parla già del suo successore, che potrebbe avere uno schermo con una densità che supera i 600 PPI. Andiamo a vedere il tutto dettagliatamente.

Stando ad AndroidHeadlines, la fonte proverrebbe da un noto addetto cinese del settore, che si sarebbe rivelato affidabile in passato. Si vocifera di un display Infinity con risoluzione QHD+, da 5,8 pollici per la "variante base" e da 6,3 pollici per quella Plus. Samsung probabilmente migliorerà la tecnologia dekke fotocamere per effettuare il rilevamento in 3D del volto, in modo tale da aumentare il livello di sicurezza della funzionalità di sblocco. Chiaramente, tutto ciò dovrebbe anche portare ad un miglioramento per l'applicazione AR Emoji.

Inoltre, stando a quanto dichiarato da un "top industry insider" al The Sun, Samsung Galaxy S10 approderà sul mercato nel 2019, probabilmente nel mese di febbraio o marzo. "Riteniamo che il Galaxy S10 sia interamente dedicato alla tecnologia di riconoscimento facciale 3D", aveva affermato l'insider. Stando ad altre fonti, il dispositivo dovrebbe entrare in produzione già nel mese di novembre, almeno per quanto riguarda le componenti collegate alla scocca ed il design. Insomma, a quanto pare dovremo attendere fine 2018 per saperne di più.

Quanto è interessante?
2
Samsung Galaxy S10 potrebbe avere un display che supera i 600 PPI