Samsung Galaxy S21 FE verrà lanciato con scarsa disponibilità solamente in due mercati

Samsung Galaxy S21 FE verrà lanciato con scarsa disponibilità solamente in due mercati
di

Samsung Galaxy S21 FE sembra essere destinato ad avere una storia articolata nel mercato smartphone: a causa dei presunti problemi con la produzione e della carenza di chip in tutto il mondo, il dispositivo di fascia medio-alta del colosso sudcoreano potrebbe giungere solamente in due mercati e con pochissime unità.

Stando a quanto ripreso anche dai colleghi di SamMobile, sempre aggiornati sul mondo Samsung, Galaxy S21 FE potrebbe giungere nell’ottobre 2021 (contro il programma originale che prevedeva il lancio nell’agosto 2021 con Z Flip 3 e Z Fold 3) ma vedrà una disponibilità decisamente limitata ai mercati di Europa e Nord America, senza dunque allargarsi – almeno inizialmente – verso il pubblico asiatico che, in realtà, dovrebbe essere particolarmente interessato a questo modello.

I nostri lettori che erano già interessati allo smartphone Galaxy S21 FE di casa Samsung, quindi, dovranno considerare la possibilità di vedere un eccesso di domanda e, di conseguenza, una scarsa disponibilità di pezzi e l’eventuale impossibilità di acquistare l’unità desiderata.

Già che ci siamo, però, riprendiamo anche alcune delle indiscrezioni riguardo questo modello: si parla di uno smartphone con display FHD+ S-AMOLED da 6,4 o 6,5 ​​pollici con refresh rate di 120 Hz, processore Snapdragon 888, 6/8 GB di RAM e un'unità flash con capacità pari a 128/256 GB. Il dispositivo poi vedrà la dotazione di una fotocamera frontale da 32 megapixel e una fotocamera posteriore con tre sensori da 12 megapixel. La batteria, infine, con ogni probabilità avrà una capacità di 4500 mAh e supporto alla ricarica a 25 W.

Restando nell’universo Samsung, si parla già della gamma Galaxy S22 e del possibile abbandono delle fotocamere giganti.

FONTE: SamMobile
Quanto è interessante?
1