Samsung Galaxy S9: preordini in calo del 30 per cento rispetto al Galaxy S8 nel day one

di

Brutte notizie per Samsung, che confermano alcune indiscrezioni emerse negli scorsi giorni, secondo cui l'andamento dei pre-ordini del Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus sarebbe inferiore rispetto alle aspettative.

Secondo quanto riferito dalla Corea del Sud, il paese di provenienza del produttore, attualmente i pre-ordini della nuova serie Galaxy S9 sarebbero inferiori del 30 per cento rispetto a quelli registrati, al day one, dal suo predecessore (il Galaxy S8) nello stesso mercato.

Fonti vicine alla questione sostengono che solo 180.000 unità di Galaxy S9 sarebbero state distribuite tramite i tre principali operatori della Corea del Sud durante il primo giorno d'apertura dei pre-ordini, mentre l'anno scorso Samsung era riuscita a vendere 260.000 telefoni della serie Galaxy S8.

Samsung, ovviamente, ancora non ha annunciato alcuna cifra ufficiale di vendita, ma gli osservatori del settore sostengono che le prestazioni sul mercato della serie Galaxy S9 sarebbero circa il 70-80 per cento rispetto al predecessore a causa della mancanza di funzionalità innovative e killer feature che avrebbero dovuto spingere gli utenti ad acquistarle.

A ciò bisogna anche aggiungere che negli ultimi tempi i cicli di sostituzione degli smartphone si sono allungati drasticamente rispetto al passato, come dimostrato anche dall'andamento delle vendite registrato da iPhone X. Un ruolo importante l'hanno chiaramente giocato anche i prezzi, definiti da molti esageratamente elevati.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
2