Samsung Galaxy S9: scoperta la posizione del sensore per le impronte digitali?

di

Samsung, nel Galaxy S8, ha incluso lo scanner per le impronte digitali nella parte posteriore del dispositivo, una decisione che non è certo stata accolta favorevolmente dagli utenti, dal momento che il sensore era accanto alla telecamera. Secondo molti, questa decisione avrebbe reso scomodo lo sblocco del cellulare.

Proprio per questo motivo, Samsung avrebbe cercato di ovviare al problema con il Galaxy S9 e, come vi abbiamo a più riprese raccontato su queste pagine negli ultimi giorni, gli ingegneri starebbero cercando di implementare il sensore direttamente sotto lo schermo, ma i molti problemi di progettazione hanno reso praticamente impossibile portare questa novità.

A tal proposito, oggi ci arriva un'interessante indicazione, proveniente dall'applicazione Samsung Health, che potrebbe aver svelato lo schema posteriore del dispositivo. A quanto pare, infatti, gli ingegneri della compagnia coreana avrebbero scelto la scocca posteriore sinistra, a fianco delle due lenti fotografiche, come posizionamento per il sensore delle impronte digitali e la frequenza cardiaca.

La fotocamera avrà il flash sul lato destro, e le lenti saranno disposte verticalmente e non orizzontalmente, come ipotizzato da molti. Questa scelta di spostare il sensore alla sinistra mira a rendere l'utilizzo più comodo.

Il Galaxy S9 molto probabilmente non vedrà la luce nel corso del CES di Las Vegas, come confermato da alcuni dirigenti Samsung che hanno bollato il tutto come "improbabile".

FONTE: GSMArena
Quanto è interessante?
3
Samsung Galaxy S9: scoperta la posizione del sensore per le impronte digitali?