Samsung: grosso investimento per i developer interessati a Tizen per Gear

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Samsung considera il sistema operativo Tizen una parte importante del suo futuro mobile, soprattutto per quel che riguarda gli smartwatch Gear. Il software open-source, come tutti sanno, è stato utilizzato per il Gear 2 e il Gear Fit, ma sembra che sia in via di sviluppo anche uno smartphone Tizen-powered. Per il colosso coreano controllare al 100% hardware e software sarebbe perfetto, anche se per completare il quadro ci sarebbe bisogno di un parco applicazioni di grande qualità, in maniera simile all'App Store di Apple o al Play Store di Google.

Gli asiatici lo sanno benissimo e proprio per incentivare gli sviluppatori a programmare per Tizen OS (dedicato ai dispositivi indossabili) hanno stanziato 1.25 milioni di dollari per chi realizza le migliori applicazioni. La sfida inizierà il prossimo 8 maggio e i developer interessati potranno parteciparvi da differenti località: Corea del Sud, Malesia, Singapore, Stati Uniti d'America, Brasile e Russia. Microsoft ha fatto uno sforzo simile per assicurarsi quante più app possibili sulla piattaforma Windows Phone, anche se iniziative del genere spesso attirano solo i programmatori o le software house minori. Le grandi "firme" arrivano solo con le grandi vendite, e per ora i dispositivi basati su Tizen sono nella fase iniziale del loro ciclo vitale.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0