Samsung: il Galaxy Note 4 usa il sensore fotografico Sony IMX240

di

Il Galaxy Note 4 è uno degli smartphone Android più apprezzati del mercato, soprattutto grazie alle specifiche tecniche ed al processore Snapdragon 805 incluso sotto la scocca. Quest'oggi però arrivano delle nuove informazioni sul comparto fotografico del cellulare, che come noto è composto da un sensore posteriore da 16 megapixel.

A quanto pare il chip è il Sony IMX240, come confermato da alcuni siti che hanno smontato il phablet. L'IMX240 è un sensore migliore del 15% rispetto alla media di quelli presenti sul mercato in quanto è in grado di garantire scatti ad alta qualità anche in condizioni di scarsa illuminazione ed ha una messa a fuoco molto veloce, quasi come le macchine fotografiche.  

Quanto è interessante?
0