Samsung: "il Galaxy S7 è sicuro, nessun rischio di esplosione"

di

A seguito di alcuni rapporti che parlavano dell’esplosione ed autocombustione di alcuni Galaxy S7, in particolare in Canada, Samsung ha immediatamente diffuso una dichiarazione in merito alla qualità e la sicurezza della famiglia di smartphone.

Nel comunicato si legge che “non sono stati confermati guasti alla batteria del dispositivo, che solo negli Stati Uniti è utilizzato da più di 10 milioni di persone. Tuttavia, abbiamo comunque confermato alcuni casi in cui il dispositivo ha causato gravi danni. Al momento non siamo in grado di determinare la vera causa dell’incidente e saremo in grado di farlo solo dopo aver esaminato lo smartphone”.
Una dichiarazione praticamente doverosa, dopo tutto ciò che è successo con il Galaxy Note 7, che è stato ritirato dal mercato a causa dei problemi legati ad un malfunzionamento che ha provocato l’esplosione ed autocombustione di diverse unità in tutto il mondo.
La storia però ci ha insegnato che qualsiasi dispositivo può prendere fuoco in varie circostanze, e sono molti i fattori che influiscono su ciò, ma è chiaro che una società come Samsung, che è quanto mai esposta a livello mediatico, è stata obbligata a fare chiarezza.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0