Samsung: l’S8 potrebbe includere uno scanner per le impronte digitali ottico

di

Secondo un nuovo post pubblicato su Weibo, il popolare social network cinese su cui sono trapelate già altre volte con largo anticipo le informazioni dei dispositivi ancora non presentati, la prossima generazione di Galaxy S targata Samsung potrebbe includere un sensore ottico per le impronte digitali.

Se confermata, si tratterebbe di una prima mondiale per il mercato degli smartphone. Tuttavia, non possiamo garantirvi l’assoluta veridicità di tale rapporto dal momento che Samsung avrebbe deciso di rallentare lo sviluppo e la progettazione del Galaxy S8 in quanto grossa parte degli ingegneri sono ancora al lavoro per cercare di capire il motivo per cui il Note 7 ha registrato quell’alto tasso di esplosioni.
Altri rapporti, emersi anche negli scorsi giorni, riferiscono che il Galaxy S8 dovrebbe segnare una quasi totale rimozione delle cornici, con il design che sarà molto simile all’Mi MiX di Xiaomi, presentato ieri.
Sempre da Weibo, arrivano ulteriori informazioni sulla tecnologia ottica per il riconoscimento delle impronte digitali. Questa si contraddistingue da quella “classica” in quanto è in grado di eseguire la scansione dell’impronta digitale attraverso una lastra di vetro, motivo per cui il sensore potrebbe essere presente anche sotto lo schermo. Inoltre, questo tipo di scanner potrebbe anche fornire dei miglioramenti sostanziali in termini di velocità di riconoscimento e precisione.
Samsung però potrebbe anche decidere di posizionarlo sulla scocca posteriore, ma al momento siamo nel semplice campo delle ipotesi.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0