Samsung mostra i bend test effettuati sul Galaxy S6 ed S6 Edge

di

La scorsa settimana SquareTrade, una società assicurativa che offre polizze anche sugli smartphone, ha pubblicato alcuni bend test effettuati sul Galaxy S6 ed S6 Edge i quali hanno dimostrato come i nuovi dispositivi della società coreana siano più facili da piegare rispetto agli altri competitor, iPhone 6 Plus ed HTC One M9 in primis. Samsung, che non sta certo attraversando un periodo felice, però, ha voluto difendersi e sul canale ufficiale YouTube Samsung Tomorrow TV ha voluto pubblicare un filmato di risposta proprio per dimostrare che le accuse mosse dall'agenzia assicurative non corrispondono alla realtà.

Nel filmato, che potete trovare come sempre in calce, viene posto l'accento sul fatto che i bend test non devono essere effettuati in un solo punto, bensì in tre diversi punti per valutarne il tasso effettivo.
Un attacco importante, quello di Samsung, che per certi sensi vuole dimostrare come le accuse mosse da SquareTrade siano state avanzate solo per spingere gli utenti a sottoscrivere un assicurazione che, secondo loro, non ha alcuna utilità dato che il cellulare è perfettamente funzionante dopo le varie pressioni e non perde per nulla la forma. 

Quanto è interessante?
0