di

Lo scorso maggio Samsung Display pubblicò un video interessante con tutti i nuovi schermi pieghevoli ed estensibili del colosso sudcoreano, pronti per il loro lancio sul mercato con dispositivi inediti. Delle tecnologie viste conosciamo già bene la Under Panel Camera vista su Galaxy Z Fold 3, ma a breve potrebbe giungere il “foldable a S”.

Durante l’evento IMID 2021 tenutosi in Corea del Sud tra 25 e 27 agosto, infatti, la divisione Samsung Display ha mostrato al pubblico il display OLED multi-foldable “Flex In & Out” da 7,2 pollici con sistema operativo Android già installato per l’esibizione.

Il video che trovate in copertina a questa notizia mostra chiaramente l’inedito pannello progettato dalla società asiatica e il suo funzionamento: si nota come lo smartphone può essere utilizzato come un dispositivo mobile tradizionale dallo schermo singolo quando chiuso completamente, garantendo tra l’altro una compattezza notevole, mentre quando completamente aperto offre diverse modalità di utilizzo a seconda dell’attività svolta, con multi-tasking split-screen utilizzabile per dividere le varie applicazioni usando 1/3 o 2/3 del display, aprendo così fino a 3 app contemporaneamente.

Verso la conclusione del filmato si può vedere, per esempio, come lo smartphone permetta di utilizzare contemporaneamente Instagram su una porzione dello schermo, il riproduttore musicale di sistema su un’altra e visualizzare una fotografia nella terza parte. O ancora, è possibile dedicare 1/3 alla Home, 1/3 a YouTube e 1/3 ad altre schermate d’interesse.

Insomma, si tratta di un prodotto certamente interessante che forse in futuro vedremo effettivamente approdare nei negozi. Considerato il successo crescente di Z Fold 3 e Z Flip 3, è un’evenienza da considerare seriamente.

Quanto è interessante?
2