NEO QLED

Samsung NEO QLED: i nuovi TV top di gamma 2021 e le migliori soundbar

di

Torniamo a parlare della gamma di TV di fascia alta di Samsung, che abbiamo avuto modo di guardare da vicino. I TV hanno portato tante novità: dalle tecnologie Quantum Mini LED e Quantum Matrix al nuovo processore Neo Quantum. La lineup però è composta anche da tante soundbar: vediamo di cosa si tratta.

Samsung QN900A è il televisore top di gamma 8K per questo 2021, disponibile nei tagli da 65, 75 e 85 pollici. Questo modello offre un design molto particolare, grazie all’Infinity Design, che elimina tutti i bordi intorno allo schermo. L’effetto visivo è unico, non ci sono altri televisori come questo, inoltre lo spessore ridotto, almeno per gli standard dei televisori LCD, e la presenza del box per le connessioni esterno permettono un’installazione a muro dal grande impatto scenico. A proposito del box, quest’anno è stato rinnovato con un design più sottile e moderno, meno appariscente alla vista, e con un nuovo nome, Attachable Slim One Connect. Altra caratteristica del nuovo box è la possibilità di fissarlo sul retro del piedistallo, occultandolo completamente alla vista. Pieno supporto è garantito alle HDMI 2.1 fino all’8K a 60 Hz o fino al 4K a 120 Hz, con Game Mode automatica, VRR e FreeSync Premium Pro.
All’interno è installato un pannello VA con retroilluminazione Quantum Mini LED, Samsung non ha dichiarato quante zone sono disponibili per il local dimming ma dovrebbero essere circa 1920, almeno per il modello da 75 pollici. Il pannello è dotato di un efficace filtro anti riflesso e della tecnologia Ultra Viewing angle, per espandere il campo visivo laterale, da sempre tallone d’Achille dei pannelli VA, mentre il processore d’immagine è il nuovo Neo Quantum 8K. Questo televisore supporta gli standard HLG, HDR10, HDR10+ e HDR10+ Adaptive, che adatta i parametri di visione in base alla luminosità della stanza, ed è disponibile anche la Filmmaker Mode, che spegne tutte le ottimizzazioni video che potrebbero snaturare la fedeltà di un contenuto.
La tecnologia Quantum Matrix, anche questa una novità della gamma 2021, permette di espandere i livelli di gestione della scala di grigio rappresentabile sullo schermo, passando dai 1024 livelli dei comuni TV LED ai 4096 livelli dei NEO QLED. La presenza di una maggiore precisione è importante per gestire i piccoli cambiamenti nella luminosità delle zone più scure e più chiare dell'immagine, perchè permette di aumentare il livello di dettaglio in queste specifiche aree.

Al fianco del suo TV top di gamma Samsung ha creato anche la soundbar Q900A, che riesce a gestire 7.1.2 canali separati. La soundbar provvede a creare un soundstage completo, grazie anche al supporto al Dolby Atmos, che gode di due canali dedicati, e alla presenza del subwoofer wireless esterno. In coppia con un televisore Samsung compatibile è poi possibile sfruttare le casse del TV per migliorare ulteriormente la resa sonora.

Scendendo nella lineup 8K troviamo il nuovo QN800A, anche questo disponibile nei tagli da 85, 75 e 65 pollici, tutti con pannello VA. La prima differenza con il modello superiore la si trova nel design, più tradizionale, con dei bordi ridotti ma comunque visibili intorno allo schermo. Cambia anche la certificazione HDR, che passa dalla Quantum HDR 4000 alla Quantum HDR 2000, per una luminosità di picco ridotta rispetto al modello superiore ma che rimane comunque elevata. Il box esterno Attachable Slim One Connect è sempre presente e rappresenta un punto di forza, soprattutto per chi intende utilizzare il televisore appeso al muro. Il box porta con sé anche la piena compatibilità con le HDMI 2.1 e con tutte le funzioni presenti nel QN900, per un entry level 8K che riprende molte delle caratteristiche viste nel modello superiore.

Samsung ha portato la tecnologia Neo QLED anche nei modelli 4K, tra cui troviamo il QN90, disponibile nei tagli da 50, 55, 65, 75 e 85 pollici, con pannello IPS. Molte delle tecnologie viste nei modelli 8K le ritroviamo anche qui, compresa la retroilluminazione Quantum Mini LED e la tecnologia Quantum Matrix, il processore d’immagine è invece un Neo Quantum 4K, ottimizzato quindi per l’upscaling e per la gestione delle immagini in Ultra HD. Il design NeoSlim è stato pensato per ridurre lo spessore del televisore, rispetto ai modelli 8K tuttavia manca il box per le connessioni esterno. Connessioni che mantengono tutte le funzionalità delle HDMI 2.1 dedicate al gaming, compreso il supporto al 4K a 120 Hz. Non mancano nemmeno il filtro anti riflesso e la tecnologia Ultra viewing angle, quest’ultima disponibile su tutte le varianti a eccezione del modello da 50 pollici, che ne utilizza una versione meno evoluta.
Grazie alla tecnologia Q- Symphony le casse del televisore possono essere usate in coppia con una soundbar, come la Q800A, modello di fascia media della gamma 2021. Questa offre 3.1.2 canali dedicati ed è dotata di un subwoofer wireless, ma è possibile anche aggiungere due speaker posteriori senza fili per aumentare ulteriormente il senso d’immersione. Come per il modello superiore sono disponibili i più avanzati formati audio, dal Dolby Atmos al DTS:X, inoltre è possibile sfruttare diversi preset per adattare l’audio al contesto d’uso, compreso uno dedicato al gaming.

Chiudiamo questa carrellata sui TV Samsung 2021 con le novità introdotte nella gamma The Frame, caratterizzata dal Modern Frame Design, che la rende simile a un quadro. I modelli disponibili sono molti, si parte dal 32 pollici, arrivato da poco in Europa, per arrivare alle varianti da 43, 50, 55, 65 e 75 pollici, tutte dotate di tecnologia QLED. Oltre all’aumento nel numero di modelli disponibili la grande novità dei modelli 2021 è lo spessore ridotto, che permette a questi televisori di assomigliare sempre di più a dei veri quadri. Tutti i modelli sono dotati di processore d’immagine Quantum 4K e di retroilluminazione Dual Led, grazie al quale sono in grado di variare la temperatura colore in base al contenuto, per una rappresentazione delle immagini più naturale. Essendo televisori nati per essere appesi è disponibile anche il box per le connessioni esterno, inoltre le varianti dai 55 pollici in su possono contare su tutte le funzioni delle HDMI 2.1, dal supporto al 4K a 120 Hz fino al VRR e all’ALLM, a conferma che Samsung ha pensato i The frame per un utilizzo a tutto tondo.

Di recente abbiamo anche discusso dei modelli di TV Samsung 2021 compatibili con l'HDMI 2.1, mentre qualche mese fa abbiamo visto da vicino i nuovi TV Samsung Neo QLED 2021.

Quanto è interessante?
3