Samsung, nuova gamma di monitor tra cui l'Odyssey G9 con Quantum MiniLED

Samsung, nuova gamma di monitor tra cui l'Odyssey G9 con Quantum MiniLED
di

Facendo seguito all'annuncio di febbraio, il giorno dell'Unbox&Discover è finalmente arrivato. Fra numerose novità e approfondimenti sulle prossime tecnologie, Samsung si è soffermata sul nuovo monitor Odyssey G9 con tecnologia Quantum MiniLED.

Un monitor per tutte le esigenze, senza alcun dubbio. Dalla produttività al gaming, il nuovo monitor UltraWide Odyssey G9 con curvatura 1000R e tecnologia Quantum MiniLED promette di riuscire a soddisfare un numeroso ventaglio di possibilità di utilizzo.

Già nel 2020, abbiamo avuto modo di constatare quanto fosse importante poter fare affidamento su un buon monitor, soprattuto per via dell'emergenza globale che ha trasformato il modo in cui lavoriamo.

Oltre all'Odyssey G9, Samsung ha presentato anche Smart Monitor, il primo ibrido che prova a riassumere il meglio di un monitor e di una TV in un unico prodotto. Lo Smart Monitor è provvisto di connettività Wi-Fi e Bluetooth e supporta i protocolli Wireless DeX e Apple AirPlay2. Si potrà quindi utilizzare per riprodurre direttamente in streaming, controllare e condividere i propri contenuti da iPhone, iPad e Mac in maniera totalmente wireless. Inoltre si avrà a disposizione la piattaforma Smart TV con i principali servizi gratuiti, a pagamento e su abbonamento.

Ultimo, ma non per importanza, il Samsung Interactive Display Flip da 75 pollici, un'eccezionale lavagna digitale su cui si può fare qualunque cosa, dalla scrittura al disegno, da soli o in team fino a 20 persone. Il display Flip supporta la connettività per permettere il caricamento di risorse perl'apprendimento e per il lavoro e offre una risoluzione 4K e va ad unirsi al resto della famiglia di display interattivi da 55 pollici, 65 pollici e 85 pollici.

Nel corso dell'evento, Samsung ha anche parlato delle nuove Smart TV Neo QLED e della partnership con Microsoft.

Quanto è interessante?
3