Samsung Pay: successo inaspettato nel paese d'origine

di

Samsung Pay è stato disponibile in esclusiva nel paese d'origine della compagnia, la Corea del Sud, per un mese, ma ciò non ha comunque frenato il successo della piattaforma. Il gigante tecnologico asiatico infatti ha affermato che nel primo mese sono stati effettuando 1,5 milioni di acquisti per un totale di 30 milioni di Dollari di transazioni.

Non si tratta certamente di un numero esorbitante, ma va comunque al di la delle più rosee aspettative della compagnia. Circa il 10% degli utenti che hanno utilizzato Samsung Pay si è detto entusiasta nell'utilizzare il servizio, e la maggior parte di questi lo hanno fatto dal Galaxy Note 5: per la precisione il 60% degli acquisti sono stati effettuati attraverso il phablet.
A questo punto si dovrà vedere l'impatto che avrà Samsung Pay negli altri paesi, come gli Stati Uniti. Il confronto però va fatto con Apple Pay, che resta il principale competitor nel mercato internazionale, anche se non sono disponibili dati ufficiali su quest'ultimo. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0