Samsung permetterà ai suoi utenti di chattare con una IA "medico" tramite l'app Health

di

Il Financial Times riporta che la compagnia coreana ha in mente di espandere i servizi disponibili con l'app Health introducendo una nuova futuristica feature. Stando al quotidiano, infatti, gli utenti Samsung residenti in Inghilterra potranno presto sfruttare l'app Health per videochattare con una intelligenza artificiale in grado di fare diagnosi mediche.

L'IA verrà messa a disposizione da Babylon, un'azienda specializzata nel settore sanitario con sede a Londra, che sta per concludere una importante partnership con l'app cinese WeChat e con il Ministro della Salute dell'Arabia Saudita. Il nuovo servizio costerà agli utenti 50 sterline l'anno, mentre una consulenza singola verrà a costare 25 sterline; i profitti verranno divisi tra Samsung e Babylon.

Alcuni dottori londinesi del National Health Service hanno però criticato aspramente il mondo di lavorare di Babylon, che sarebbe colpevole secondo i medici di mettere a disposizione i suoi servizi solamente ai pazienti più facili da curare, escludendo quindi i casi più seri. Le critiche però non sono bastate a fermare la compagnia, che secondo alcuni rumor, riportati sempre dal Financial Times, sarebbe già in procinto di rilasciare il servizio all'interno dell'app Health di Samsung.

Nel frattempo, Bloomberg riporta che l'azienda coreana è ormai pronta a svelare al pubblico il suo nuovo smartphone top di gamma, l'ipotetico Galaxy Note 9.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2
Samsung permetterà ai suoi utenti di chattare con una IA 'medico' tramite l'app Health