Samsung preannuncia due linee di TV 8K, e parla del futuro della tecnologia

Samsung preannuncia due linee di TV 8K, e parla del futuro della tecnologia
di

Samsung, in occasione del QLED And Advanced Display 2018 di Los Angeles, ha rivelato le intenzioni di lanciare non una ma ben due gamme di TV con pannelli 8K nei prossimi mesi. I dettagli sulle linee di televisori ancora non sono noti, ma è probabile che la presentazione ufficiale avvenga all'IFA di Berlino in programma il 29 Agosto.

La prima serie verrà lanciata prima della fine del 2018, probabilmente subito dopo la presentazione alla fiera tedesca.
La gamma sarà disponibile nelle varianti da 65, 75 ed 82 pollici, a cui si aggiungerà un modello da 98 pollici che con ogni probabilità vedrà la luce nel 2019. Samsung ha anche rivelato che i TV 8K saranno modelli a 120 Hz.

La seconda serie di televisori non ha una data specifica, ma si parla di un lancio nel 2019. Questa gamma sarà caratterizzata da due modelli: 65 e 75 pollici, con frequenza di aggiornamento nativa a 60 Hz.

E' probabile quindi che quest'ultima sia una linea di televisori di fascia più bassa rispetto alla prima, ma le due sono accomunate dal fatto che si tratterà di TV per uso privato e non commerciale.

Nel corso dell'evento Samsung ha anche discusso delle innovazioni tecnologiche su cui si sta concentrando. Il produttore si è impegnato ad offrire una copertura completa della gamma di colori BT.2020, ed il supporto NextGenHDR (sviluppato intorno ai 4.000 nits di luminosità) e profondità dei colori a 12 bit.

Samsung sta anche lavorando sulla tecnologia di miglioramento di Cell Capp, che utilizza "l'appiattimento dell'area di sovrapposizione RGB" per contrastare i problemi degli schermi 8K con luminosità ridotta, e la nuova tecnologia Pixel della divisione Spatial che utilizza un nuovo design di sub-pixel per rimuovere i limiti angolari di visione dei display LCD.

E' però altamente improbabile che le prime linee di televisori 8K di Samsung portino con loro tutte queste caratteristiche, ma è lecito aspettarsi almeno il nuovo formato di connessione HDMI 2.1, soprattutto sui modelli a 120 Hz.

FONTE: Forbes
Quanto è interessante?
4