Samsung prepara i nuovi TV QD-OLED: investimento da 11 miliardi di Dollari

Samsung prepara i nuovi TV QD-OLED: investimento da 11 miliardi di Dollari
di

Samsung Display ha annunciato oggi un investimento da circa 11 miliardi di Dollari nei display QD-OLED di nuova generazione, la cui produzione partirà nel 2021. La somma permetterà al colosso coreano di passare dalla vecchia tecnologia LCD alla nuova nel giro dei prossimi 5-6 anni.

Lee Jae-Yong, vice presidente di Samsung, ha annunciato che "investiremo oltre 13 trilioni di Won solo per i display di prossima generazione".

Il ramo societario della società asiatica ha anche svelato che intende avviare la produzione in serie dei display QD-OLED nel 2021, ed ha intenzione di convertire gradualmente le linee di produzione specializzate in LCD ad Asan, in Corea del Sud. Nel 2021 la prima linea produttiva (soprannominata Q1) avrà una capacità produttiva mensile di 30.000 substrati che potranno essere tagliati in pannelli QD-OLED più piccoli per i televisori. L'obiettivo finale è convertire tutte le fabbriche locali entro il 2025.

Secondo quanto affermato, il focus principale della compagnia sarà la realizzazione di display QD-OLED da almeno 65 pollici.

I QD-OLED di Samsung dovrebbero essere diversi dai "white OLED" di LG, che sono in uso nella maggior parte degli OLED attualmente sul mercato. Al momento non sono arrivate informazioni in merito, ma sembra che la società coreana si affiderà a pannelli OLED blu che convertiranno la luce della sorgente in rossa e verde, offrendo dei vantaggi importanti in termini di visualizzazione: vengono citati colori più saturi ed una gamma più ampia, il tutto mantenendo i neri profondi e le altre specifiche tipiche degli OLED.

L'obiettivo però è tutt'altro che semplice per Samsung, dal momento che gli i white OLED di LG sono più convenienti.

In precedenza altri rumor sostenevano che il lancio dei TV potrebbe avvenire nel 2023.

Quanto è interessante?
9
Samsung prepara i nuovi TV QD-OLED: investimento da 11 miliardi di Dollari