Samsung presenta le memorie LPDDR5 RAM del futuro, pronte per il 5G

Samsung presenta le memorie LPDDR5 RAM del futuro, pronte per il 5G
di

Samsung guarda già al futuro della mobilità, e lo fa con le nuove memorie RAM LPDDR5, che sono state presentate nella notte italiana dal gigante coreano, noto soprattutto nel mercato del silicio, in particolare nei settori della memorie ed archiviazione.

Nella notte, come dicevamo prima, Samsung ha presentato le nuove memorie DRAM LPDDR5 da 8 gigabit (Gbit) per il settore, che sono perfettamente compatibili con i moduli 5G ed i chip per l'intelligenza artificiale che saranno disponibili nei prossimi anni sul mercato.

L'annuncio, ovviamente, è stata l'occasione per fare il punto anche sugli altri miglioramenti apportati dalla compagnia, in particolare a livello di prestazioni e riduzione del consumo energetico. Ciò è possibile per il fatto che le memorie DRAM utilizzano l'ultima specifica LPDDR5 basata sulla specifica DDR5 che, però, ancora non è stata del tutto finalizzata. Ad oggi, tutti gli smartphone di fascia alta, i dispositivi mobili ed i PC portatili utilizzano memorie LPDDR4X o LPDDR4.

LPDDR5 promette il trasferimento di dati a 6,400 Mb/s, contro i 4,260 Mb/s delle LPDDR4X. Ciò vuol dire che sarà possibile trasferire quattordici video Full HD, da 3,7 gigabyte l'uno, in un secondo. Un passo in avanti significativo anche per i professionisti.

La DRAM LPDDR5 di Samsung promettono anche risparmi energetici maggiori, grazie ad una nuova modalità di sospensione. Rispetto alle LPDDR4X, il consumo di energia durante le idle mode è stato dimezzato. Samsung parla di un taglio dei consumi del 30 per cento, ma chiaramente la parola finale spetterà ai consumatori

Il colosso coreano sostiene di aver testato con successo un prototipo di DRAM LPDDR5 da 8 Gb, composta da otto chip da 8 Gbit. Il debutto negli smartphone però non è previsto a breve.

FONTE: Slashgear
Quanto è interessante?
4

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it