Samsung punta forte sul processo a 10nm. La piena produzione si raggiungerà a fine 2016

di

Samsung ha rivelato oggi alcuni dettagli sul suo nuovo processo a 10nm FinFET di nuova generazione, solo un mese dopo aver parlato di quello a 14nm. La piena produzione dovrebbe essere raggiunta entro la fine del 2016, circa in contemporanea con il suo rivale TSMC.

Il processo a 10nm di Samsung dovrebbe offrire significativi miglioramenti prestazionali, oltra ad un minore consumo energetico. E' normale pensare che il processore Exynos del prossimo top di gamma della casa coreana, in uscita nel 2017, sarà prodotto proprio utilizzando questa nuova tecnologia. Sarà però probabilmente Apple a svolgere un ruolo importante nel determinare la fabbrica leader nella produzione a 10nm, considerando che gli ordini della società sono di circa 40.000 wafer al mese. Samsung si aspetta di produrre i SoC del prossimo iPhone, ma è anche alta la probabilità di ottenere il mandato per il 2016 e il 2017, proprio con i chip a 10 nm. Se tutto questo dovesse verificarsi, la casa coreana dovrebbe divenire in breve tempo una delle maggiori imprese produttrici di chipset mobile.

  

Quanto è interessante?
0