Samsung starebbe lavorando ad una fotocamera frontale integrata nello schermo

Samsung starebbe lavorando ad una fotocamera frontale integrata nello schermo
di

Nonostante Samsung non abbia ancora rivelato quali siano i suoi progetti legati ad una possibile implementazione di un sensore di impronte a schermo, sembra che non voglia soltanto fermarsi a quello ma arrivare a nascondere dietro al display anche le fotocamere frontali.

Secondo SamsungMobile.news, l'azienda coreana sta già testando prototipi legati a questa tecnologia innovativa: naturalmente nulla di tutto ciò arriverà sul mercato prima di un paio d'anni, ma il futuro degli smartphone sembra sempre più convergere verso dispositivi borderless.

La vera difficoltà, a differenza della tecnologia Fingerprint on Display, è la modalità d'utilizzo: se nel primo caso basta sfruttare il riflesso della luce dello schermo per leggere l'impronta digitale tramite sensore ottico, nel secondo caso entrano in gioco molte variabili come la distanza del soggetto da fotografare (che a differenza dell'impronta non si trova a contatto con lo schermo) o la luce proveniente dallo stesso smartphone, che potrebbe alterare lo scatto.

La fotocamera frontale è comunque solo metà del problema: soltanto il Galaxy S9 presenta 5 sensori frontali e di certo non sarà facile implementarli all'interno del display, viste le loro molteplici funzioni. Samsung continuerà comunque a lavorare su queste nuove feature: già dal prossimo Galaxy S10 (che dovrebbe uscire in tre versioni differenti) potrebbe comparire il sensore di impronte digitali a schermo.

FONTE: SlashGear
Quanto è interessante?
4