Samsung svela il processore del Galaxy S10: ecco l'Exynos 9820

Samsung svela il processore del Galaxy S10: ecco l'Exynos 9820
di

A meno di una settimana dalla presentazione del primo prototipo di smartphone pieghevole, Samsung ha svelato il processore che sarà incluso nel Galaxy S10 in alcuni mercati: l'Exynos 9820.

Il processore octa-core basato su processo produttivo ad 8 nanometri, include una Neural Processing Unit (NPU) per l'intelligenza artificiale migliorata ed un modem LTE Advanced Pro da 2Gbps, oltre ad una CPU di quarta generazione.

Samsung si è soffermata sul miglioramento delle prestazioni rispetto alla precedente generazione, che la società coreana ha quantificato in una percentuale del 20% in single core e 40% in termini di efficienza energetica. Per quanto riguarda le prestazioni multi-core invece le prestazioni riporteranno un miglioramento del 15%.

Il processore sarà accompagnato dalla GPU Mali-G76 che offre un incremento delle prestazioni del 40% a fronte di un miglioramento dell'efficienza energetica del 35%.

L'Exynos 9820 supporterà la codifica e decodifica di video UHD 4K a 150 fotogrammi al secondo (fps) ed il rendering dei colori a 10 bit.

La prima serie entrerà in fase di produzione già entro la fine dell'anno, con il debutto che con ogni probabilità avverrà con il Galaxy S10 che dovrebbe essere svelato nel corso del primo trimestre del prossimo anno. La serie Exynos è storicamente montata sui top di gamma lanciati in alcuni mercati Europei, mentre negli USA è quasi sempre arrivata la gamma con CPU Snapdragon.

Quanto è interessante?
5

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Samsung svela il processore del Galaxy S10: ecco l'Exynos 9820