Samsung sta sviluppando smartphone pieghevole 'entry-level': costerà meno di 800 Dollari?

Samsung sta sviluppando smartphone pieghevole 'entry-level': costerà meno di 800 Dollari?
di

A inizio giugno sono emersi online dei rumor interessanti relativamente al possibile arrivo di un Galaxy pieghevole di fascia media entro il 2025. L’interesse di Samsung per un foldable medio-gamma potrebbe essere autentico, dato che nuovi report parlano proprio dello sviluppo di uno smartphone pieghevole da vendere a meno di 800 Dollari.

L’evoluzione degli smartphone foldable in casa Samsung ci ha portati rapidamente dal primo Galaxy Fold alla terza generazione già più accessibile, solida e performante, tanto che il Galaxy Z Flip 3 in Corea del Sud è stato preferito persino all’ultima gamma flagship tradizionale.

Il prossimo passo sembra essere quello di portare i pieghevoli alla fascia media, magari con un Galaxy Z “Lite” o con un Galaxy A foldable. Secondo quanto riportato da ETNews, infatti, Samsung starebbe già sviluppando uno “smartphone pieghevole entry-level da meno di 1 milione di won” che, convertito, vale a dire circa 800 Dollari statunitensi. L’obiettivo sembra essere quello di commercializzare questi pieghevoli nel 2024 attendendo un calo del prezzo dei componenti chiave, ma anche una ripresa del mercato tech in toto.

È ancora troppo presto per parlare di ciò che Samsung taglierà per risparmiare quei 200 Dollari rispetto al prezzo di listino del Galaxy Z Flip 3, quindi non ci resta che attendere pazientemente maggiori dettagli.

In tutto ciò, oggi è apparso in rete il rugged Galaxy XCover 6 Pro in ogni dettaglio.

FONTE: ETNews
Quanto è interessante?
2