Samsung "The Wall" diventerà una televisione per il mercato consumer. Quale prezzo?

Samsung 'The Wall' diventerà una televisione per il mercato consumer. Quale prezzo?
di

Al CES di inizio anno, Samsung ha incantato tutti con The Wall, il monitor gigante 4K da 146 pollici basato sulla tecnologia MicroLED che garantisce neri puri e bianchi brillanti. La compagnia però starebbe pensando di cambiare la fascia di mercato a cui si rivolge.

Il presidente della divisione display di Samsung, Han Jong-hee, ha affermato che la produzione di The Wall comincerà a settembre, ma ha anche annunciato che la compagnia lancerà una variante consumer molto più sottile il prossimo anno, che avrà uno spessore di 30 mm rispetto agli 80 mm del modello presentato alla fiera di inizio anno. E mentre resta comunque rivolto al mercato delle case di lusso, Han ha comunque precisato che "il prezzo sarà più, ma non come pensa la gente".

Samsung comunque continua a non voler puntare sulla tecnologia OLED per i televisori, perseguendo la strada che porta al QLED, soprattutto alla luce dell'accoglienza ricevuta dagli ultimi modelli, definiti da molti tra i migliori mai creati, nonostante l'agguerrita concorrenza degli OLED di LG e Sony che secondo molti potrebbero anche essere superiori. Samsung, sta continuando a lavorare sulla tecnologia MicroLED in quanto ritenuta la potenziale alternativa all'OLED.

I televisori MicroLED, proprio come gli OLED, sono caratterizzati da pixel che emettono una luce proprie, annullando di fatto la necessità di una retroilluminazione. Entrambi i modelli hanno alto rapporti di contrasto, da 10.000 ad 1, e neri veri, il tutto consumando meno energia rispetto ai normali LED. Samsung sostiene che, dal momento che i MicroLED utilizzano materiali inorganici, durano più a lungo e subiscono meno burn-in dei pixel rispetto agli OLED.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
6

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!