Samsung sempre più vicina all'addio alla gamma Galaxy Note: ecco perché

Samsung sempre più vicina all'addio alla gamma Galaxy Note: ecco perché
di

L’addio della gamma di smartphone Galaxy Note da parte di Samsung è sempre più probabile: dopo le prime indiscrezioni diffuse da Aju News e SamMobile riguardo la possibile sostituzione della serie con il prossimo pieghevole Z Fold 3, ora fonti direttamente da Seoul sono convinte dell’imminente saluto definitivo alla serie.

A ottenere queste informazioni in esclusiva è stata l’agenzia di stampa Reuters, la quale ha dunque riportato che Samsung Electronics Co Ltd potrebbe interrompere la produzione del suo smartphone top di gamma Galaxy Note nel 2021: le motivazioni andrebbero ritrovate non tanto in una diminuzione di popolarità di tali modelli, piuttosto in un forte calo della domanda di dispositivi mobili di fascia alta a causa della pandemia di coronavirus. Tale dato trova riscontro anche nel fatto che Xiaomi nel corso del 2020 è divenuto il terzo produttore di smartphone al mondo, proprio grazie ai suoi smartphone di fascia medio-bassa dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Al momento, dunque, il gigante sudcoreano sarebbe in procinto di concludere definitivamente la produzione della serie Note per concentrarsi sui modelli più compatti della serie S che attirano maggiormente i consumatori, in cui l’azienda sta pensando di introdurre il supporto alla famosa S Pen così da rendere felici tutti gli utenti, possessori di Note e non. Per chi invece volesse un prodotto premium sotto ogni punto di vista, basterà passare alla gamma di foldable Z Fold.

Anche analisti come Tom Kang di Counterpoint hanno cercato di studiare le motivazioni dietro questa scelta, concludendo che le vendite della serie Galaxy Note dovrebbero diminuire a 8 milioni di unità contro i 30 milioni di unità vendute della serie S, e che dunque Samsung preferirebbe spostare la produzione a quest’ultima gamma e agli smartphone pieghevoli.

Samsung ha lanciato gli smartphone Note nel 2011, innovando il mercato con dispositivi mobili dagli schermi più grandi e infine superando Apple Inc nel mercato per diventare il più grande produttore di smartphone al mondo per la prima volta nel corso di quell'anno.

FONTE: Reuters
Quanto è interessante?
1