Samsung vuole stupire e lavora ad un sensore fotografico da ben 600MP

Samsung vuole stupire e lavora ad un sensore fotografico da ben 600MP
di

Dopo aver lanciato un'ottica da 108MP, Samsung non sembra intenzionata a fermarsi e starebbe infatti sviluppando un sensore da 600MP, in grado di superare la percezione massima che l'occhio umano è in grado di catturare.

Il colosso coreano è da sempre uno dei principali player nel settore tecnologico ad investire grandi quantitativi di denaro in ricerca e sviluppo. Ne sono la prova l'implementazione dei sensori da 64MP e 108MP sugli ultimi device rilasciati in commercio.

Un dirigente dell'azienda ha svelato i prossimi passi che l'azienda Sud-Coreana si prepara a compiere nel campo delle ottiche fotografiche. L'obiettivo è realizzare fotocamere in grado di andare oltre la percezione dell'occhio umano, che può raggiungere massimo 500 megapixel. Da questo presupposto, quindi, è nata l'idea di creare un sensore da 600MP.

Considerato che la maggior parte degli smartphone dispone di fotocamere che vanno dai 12MP ai 100MP, il compito dunque non si presenta dei più semplici. Sarà necessario ancora molto tempo affinché diventi realtà. Tuttavia, se il colosso Coreano riuscirà a compiere questa impresa, rappresenterà una pietra miliare nel comparto fotografico.

Yongin Park, responsabile del team impiegato nello sviluppo degli obiettivi Samsung ha affermato che "ad oggi, i principali sviluppi per le lenti fotografiche si sono visti nel settore degli smartphone ma molto presto i cambiamenti riguarderanno anche altri campi. Tra questi, in rapida crescita, ci saranno i veicoli a guida autonoma, l'IoT ed i droni. Samsung è orgogliosa di trainare lo sviluppo di lenti ad alta risoluzione e dallo spessore estremamente contenuto. Ora, è pronta a fare un ulteriore passo avanti, soddisfando le esigenze di tutti i produttori".

Finora, la fotocamera che presenta il maggior numero di megapixel è quella del Galaxy S20 Ultra, che include una lente da 108 MP. In casa Samsung però potrebbe presto arrivare un'altra novità. Nel secondo trimestre del 2020 potrebbe essere presentato un nuovo smartphone con fotocamera da 150MP. L'implementazione potrebbe già arrivare con i nuovi smartphone della serie Galaxy Note 20 o al massimo con la prossima serie Galaxy S21.

La difficoltà più grande per gli ingegneri sarà quella di integrare ottiche così definite in scocche sempre più piccole. Ecco perchè Samsung potrebbe testare le prime fotocamere da 600MP nel settore automobilistico per poi passare agli smartphone. Non ci resta che attendere i prossimi sviluppi ma sicuramente l'interesse verso queste nuove tecnologie sta crescendo ogni giorno di più.

FONTE: WCCFTECH
Quanto è interessante?
5