Questo è un sandalo appartenuto, molto probabilmente, a un vichingo

Questo è un sandalo appartenuto, molto probabilmente, a un vichingo
di

Cosa ci fa un antico sandalo risalente a 1.700 anni fa su una montagna della Norvegia? Secondo le prove sempre più crescenti, c'era un percorso che collegava il monte con la costa. A trovare l'oggetto è stato un escursionista in un'area conosciuta come Horse Ice Patch alla fine di agosto 2019.

"Ci ha inviato le coordinate GPS e le foto e ha lasciato la scoperta nel ghiaccio", ha dichiarato a LiveScience Espen Finstad, archeologo responsabile del lavoro sul campo e del rapporto dal sito. Dopo il recupero del sandalo, gli esperti hanno esaminato la calzatura e hanno scoperto che risaliva al 300 dopo Cristo (a proposito, cos'è questa scatola vichinga trovata nel ghiaccio?).

Non solo: nell'area di Horse Ice Patch è stato trovato del letame di cavallo congelato che risale all'era vichinga (dall'800 al 1066 d.C. circa). Gli esperti mostrano che esisteva un percorso attraverso la montagna ghiacciata che collegava la Norvegia interna alla costa. "Credo che le persone che hanno percorso questi percorsi molto probabilmente sapessero cosa stavano facendo", continua Finstad.

"La scarpa è ispirata alla moda nell'impero romano", indicando come le persone che attraversavano la montagna norvegese avessero contatti con il mondo esterno. Sono state trovate anche punte di freccia e alberi, risalenti a circa 2.000-3.000 anni fa, che suggeriscono che l'area fosse utilizzata da persone che inseguivano le renne sul ghiaccio.

"Centinaia di reperti sono stati scoperti in una zona vicina, comprese diverse scarpe, ma nessuna di quelle è vecchia come questo sandalo scoperto recentemente".

Quanto è interessante?
3