Santa Tracker 2019: si può chiamare Babbo Natale e chiedere aggiornamenti ad Assistant

Santa Tracker 2019: si può chiamare Babbo Natale e chiedere aggiornamenti ad Assistant
di

Natale si avvicina e, come di consueto, è arrivato il momento del lancio di Google Santa Tracker. Quest'anno il servizio ha aggiunto molte funzionalità. Ad esempio, è possibile ottenere aggiornamenti in tempo reale provenienti direttamente dal Polo Nord.

In particolare, come potete vedere nell'articolo pubblicato sul blog ufficiale di Google, la società di Mountain View quest'anno ha reso disponibili molte nuove possibilità. Innanzitutto, chiedendo ad Assistant "Cosa sta succedendo al Polo Nord?" o "Che succede di nuovo al Polo Nord?", l'assistente vocale di BigG fornisce all'utente degli aggiornamenti in merito a cosa stanno facendo Babbo Natale e i suoi aiutanti. Si può anche chiamare direttamente Santa Claus, in modo da aiutarlo a decidere quale brano scegliere per un concerto musicale e farsi raccontare da lui delle barzellette. Per maggiori dettagli su tutte le possibilità disponibili da quest'anno, vi rimandiamo alla guida ufficiale.

In ogni caso, recandosi sul sito ufficiale del Santa Tracker è possibile giocare sin da ora nel villaggio di Babbo Natale. Non manca anche un conto alla rovescia per il Natale. Il 24 dicembre 2019 sarà inoltre possibile utilizzare il sito per seguire in tempo reale gli spostamenti di Santa Claus. Insomma, gli strumenti messi a disposizione da parte di Google vi aiuteranno a non perdervi nulla.

FONTE: Google
Quanto è interessante?
4
Santa Tracker 2019: si può chiamare Babbo Natale e chiedere aggiornamenti ad Assistant