Ecco quello che si deve sapere sui "calabroni assassini"

Ecco quello che si deve sapere sui 'calabroni assassini'
di

Secondo recenti rapporti della stampa, sembrano essere stati trovati in alcune zone di Washington dei calabroni giganti asiatici, soprannominati "calabroni assassini" perché uccidono le api e distruggono i loro alveari. Così, l'entomologo Akito Kawahara è intervenuto recentemente sul sito The Conversation per spiegare la questione.

Il calabrone gigante asiatico (Vespa mandarinia) è abbastanza comune in molte parti dell'Asia, dove è chiamato semplicemente "calabrone gigante". Nella maggior parte dei casi questi insetti non faranno nulla se le persone non sono aggressive nei loro confronti: le punture di vespe e calabroni hanno ucciso meno di 13 persone nel 2017 e nel 2018 in Giappone.

I calabroni giganti sono abbastanza comuni nelle regioni montuose dell'Asia, ma non sono spesso visti nelle grandi città o nelle aree altamente urbanizzate. Di solito nidificano alla base di grandi alberi e dentro tronchi morti; questi insetti non tollerano temperature estreme ed è improbabile che si diffondano in zone molto calde o fredde.

Le api non sono l'unica preda, i calabroni si nutrono di diversi tipi di insetti e riportano le prede morte catturate nel loro alveare per nutrire i loro piccoli. Il modo in cui le api si difendono da questi "assassini" è attraverso il calore: ogni ape muove le sue ali "avvolgendo" il calabrone e il riscaldamento combinato dei loro corpi fa aumentare la temperatura al centro a 50 °C, uccidendolo.

In alcune parti del Giappone, inoltre, le persone considerano questi calabroni utili poiché rimuovono i parassiti, come i bruchi nocivi, dalle colture.

Quanto è interessante?
6