Sapete che una nave cercò di avvisare il Titanic dell'iceberg? Ecco la sua storia

Sapete che una nave cercò di avvisare il Titanic dell'iceberg? Ecco la sua storia
di

La storia del Titanic la conosciamo tutti. Non tutti, però, sono a conoscenza dell'impresa del mercantile britannico SS Mesaba, che cercò di avvisare la nave da crociera della presenza del gigantesco iceberg.

Il 14 aprile 1912 il piroscafo inviò un messaggio radio di avvertimento al Titanic mentre attraversava l'Atlantico (e che oggi può essere visitato per 145 mila dollari). Quest'ultimo raggiunse effettivamente la "nave inaffondabile", ma non arrivò al centro di controllo principale. Più tardi, quella notte, ciò che accade lo sappiamo benissimo e si trova su tutti i libri di storia: l'imbarcazione si scontrò con il ghiaccio e causò la morte di 1.500 persone.

Nel frattempo la Mesaba continuò la sua vita come nave mercantile fino a quando non fu silurata da un sottomarino tedesco nel 1918. In questa occasione venti persone, compreso il comandante della nave, persero la vita. La sua posizione esatta è rimasta sconosciuta per più di un secolo... ma recentemente è stata ritrovata.

Grazie a un sonar multiraggio, i ricercatori della Bangor University e della Bournemouth University nel Regno Unito sono riusciti a identificare il relitto nel Mare d'Irlanda per la prima volta dal suo affondamento negli abissi. Oggi il Titanic si trova sul fondo del mare e sta per scomparire per sempre, mentre un'altra nave - che ha cercato di cambiare senza esiti il corso della storia - è stata ritrovata.

FONTE: cnn
Quanto è interessante?
2