Sapevate che esistono le assicurazioni per account Instagram? Ecco come funzionano

Sapevate che esistono le assicurazioni per account Instagram? Ecco come funzionano
di

Mentre gli sviluppatori di Instagram lavorano sulla trasformazione dei video in Reel, dall’Israele emerge una startup con una idea alquanto strana ma ben pensata per i content creator: l’assicurazione degli account Instagram in caso di attacchi hacker e violazioni degli account.

Come ripreso da TechCrunch, tale startup si chiama Notch e richiede il pagamento di una quota a partire da 8 Dollari al mese per la protezione del profilo Instagram in caso di violazione dell’account e perdita dell’accesso. Come capirete, il costo effettivo differisce a seconda della importanza del profilo; in altre parole, si tratta di un progetto riferito in maniera specifica agli influencer che lavorano a tutti gli effetti con la loro presenza online.

Scendendo nel dettaglio, Notch calcola il pagamento mensile tenendo in considerazione da dove proviene il pubblico, numero di follower, coinvolgimento, quanti post al mese vengono caricati e quanti di essi sono sponsorizzati. Tutto ciò determina il “valore” dell’account e la quantità di denaro da pagare mensilmente per l’assicurazione.

Trattandosi di una start-up che offre un servizio completamente inedito, ovviamente sarà da capire quanto successo possa riscuotere in futuro. Del resto, essendo comunque un’assicurazione limitata agli attacchi hacker e non a sospensione o perdita delle credenziali, l’interesse può rimanere piuttosto limitato. Chissà, magari in futuro emergeranno altri progetti analoghi per altri social network!

A fine giugno, intanto, Instagram ha lanciato il nuovo sistema di verifica dell’età.

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
1