Quale di questi sapori di zuppa non è presente nella famosa tela di Andy Warhol?

Quale di questi sapori di zuppa non è presente nella famosa tela di Andy Warhol?
di

Nella famosissima opera "32 Campbell's Soup Cans" di Andy Warhol non è presente un particolare gusto di zuppa nella tela: la zuppa di lenticchie. L'opera d'arte fu realizzata nel 1962 e rappresenta tutte le varietà dei barattoli di zuppa Campbell (che distribuisce zuppa in 120 paesi del mondo) allora in commercio.

Perché l'artista rappresentò questo particolare soggetto? Durante un'intervista a Warhol venne fatta questa domanda e lui rispose: "Sono state il mio pranzo, ogni giorno. Per ben vent'anni". Una storia che sembra essere coerente con quanto affermato dall'amico Robert Indiana: "Conoscevo Andy molto bene. Il motivo per cui dipinge lattine di zuppa è che gli piaceva la zuppa".

La 32 Campbell's Soup Cans, nonostante alcune aspre critiche, divenne rapidamente l'opera più rappresentative dell'artista, che gli diede una popolarità senza precedenti. Successivamente, infatti, la reputazione di Warhol crebbe al punto da renderlo l'artista pop più noto e costoso negli USA di quel periodo.

Attualmente l'opera è conservata al Museo di Arte Moderna di New York dal 1996 e allora venne valutata la bellezza di 15 milioni di dollari. Warhol, alle mitiche lattine di zuppa Campbell ha dedicato molti quadri, rappresentandole a volte aperte, altre volte chiuse. Il tutto grazie a uno stile semplice e coinciso, che lo aiutò a diventare rapidamente riconosciuto in tutte le parti del globo.

Volete conoscere altre curiosità sulle opere d'arte? Ecco alcuni "easter eggs" nei dipinti più famosi della storia.

Quanto è interessante?
1