Sapphire ha appena cominciato a vendere l'AMD R9 Nano

di

Sapphire, un notissimo partner di AMD, ha appena annunciato che le spedizioni della sua Radeon R9 Nano sono cominciate. L'ultima scheda grafica della casa di Sunnyvale scatena tutta la potenza della serie Fury su un PCB lungo solo 15cm, grazie anche alle nuove memorie High Bandwidth Memory (HBM).

Non ci sono dubbi che questa GPU alzi l'asticella nel settore di appartenenza. La Sapphire Radeon R9 Nano tipicamente consuma un massimo di 175W sotto carico, il che rende la scheda molto efficiente. La GPU stessa è raffredata da un'unica ventola, che dovrebbe tenere il chip sotto i 75 gradi centigradi nei momenti di maggior lavoro.
Ovviamente, un altro punto a favore della Nano è il supporto alle API DirectX 12, le quali diverranno via via sempre più importanti e dovrebbero instaurare un incremento prestazionale concreto.
Tutte le tecnologie di AMD sono supportate, come Eyefinity, il Crossfire, FreeSync, VSR e Liquid VR.

La Sapphire R9 Nano si trova intorno ai 600/650€ ed è, come già detto, da poco disponibile. 

Quanto è interessante?
0
Sapphire ha appena cominciato a vendere l'AMD R9 Nano