Ora sappiamo quando emersero i primi continenti della Terra: prima del previsto

Ora sappiamo quando emersero i primi continenti della Terra: prima del previsto
di

Il nostro pianeta è formato dal 30% di terre emerse e il restante 70% dall'acqua. L'emersione dei continenti è stato sicuramente un momento cruciale nella storia della Terra, ma gli scienziati non sanno esattamente quando ciò accadde e quali processi tettonici vennero coinvolti... anche se grazie a un nuovo studio sappiamo qualcosa in più.

In base a quanto riportato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, che ha studiato l'età delle rocce dei più antichi frammenti continentali trovati in India, Australia e Sud Africa, si è scoperto che i grandi continenti sono emersi dal mare circa 3 miliardi di anni fa, molto prima dei 2,5 miliardi di anni stimati da ricerche precedenti.

Gli scienziati hanno studiato i cratoni, ovvero le parti più rigide, antiche e stabili della crosta continentale. In particolare è stato esaminato il cratone Singhbhum, un antico pezzo di crosta continentale che costituisce le parti orientali del subcontinente indiano (ecco, inoltre, l'aspetto futuro dei continenti).

I grani di zircone rivelano che queste parti della crosta sono state depositate circa 3 miliardi di anni fa, rendendole tra i più antichi depositi di spiaggia del mondo; ciò significa anche che una massa continentale è sicuramente emersa in quella che oggi è l'India almeno 3 miliardi di anni fa.

Come hanno fatto i continenti a emergere dall'acqua? Grazie alla loro crosta spessa e galleggiante; gli addetti ai lavori hanno calcolato che circa 3 miliardi di anni fa la crosta continentale del cratone Singhbhum diventò spessa circa 50 km, rendendola abbastanza galleggiante da iniziare a salire sul livello del mare. Questi pezzi di terra, però, così come emergono dall'acqua possono anche tornare giù, un po' com'è successo al continente perduto chiamato Zealandia.

Quanto è interessante?
2