Scandalo TikTok, ByteDance è accusata di aver creato un generatore di deep fake

Scandalo TikTok, ByteDance è accusata di aver creato un generatore di deep fake
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Vi abbiamo parlato diverse volte su queste pagine dei deep fake, ovvero video che sfruttano l'intelligenza artificiale per modificare in modo simile alla realtà il volto di un soggetto, applicando la faccia di una persona al corpo di un'altra e cercando di far sembrare "veritiero" il risultato finale.

Ebbene, TechCruch oggi ha fatto scoppiare uno scandalo internazionale riguardante proprio questa tipologia di contenuti multimediali. Infatti, stando a quanto riportato dalla succitata fonte e da molte altre (Engadget compreso), all'interno dell'applicazione ufficiale del popolare social network TikTok sarebbe stato trovato del codice riguardante una sorta di "generatore di deep fake".

In particolare, ByteDance, azienda dietro a TikTok, è accusata di aver sviluppato in gran segreto questa funzionalità e di aver inserito delle porzioni di codice relative ad essa all'interno dell'applicazione ufficiale del social network. Stando alle fonti, per attivare il "generatore di deep fake", l'utente avrebbe dovuto effettuare una scansione biometrica del proprio volto da diverse angolazioni.

Questa funzionalità non è al momento ancora attiva in via ufficiale e sembra quindi che l'app non abbia utilizzato in alcun modo il "generatore di deep fake", ma chiaramente molti utenti hanno espresso preoccupazione in seguito alla scoperta di TechCrunch. C'è da dire che, stando alle fonti, i contenuti creati tramite il "generatore di deep fake" avrebbero una filigrana che segnala agli utenti che non si tratta di contenuti reali.

Insomma, forse l'azienda stava semplicemente pensando di implementare questa funzionalità per far "divertire" le persone, ma il fatto che i media abbiano scoperto il "generatore di deep fake" prima dell'eventuale annuncio ufficiale ha ovviamente creato uno scandalo internazionale. D'altronde, la questione privacy è importante e in molti sono comprensibilmente preoccupati in merito all'utilizzo di dati sensibili come quelli biometrici.

La risposta di TikTok non si è fatta attendere: "Questa funzione non è assolutamente attiva in TikTok e non abbiamo alcuna intenzione di introdurla", ha detto un portavoce ai microfoni di TechCrunch. Vi ricordiamo che diffondere deep fake è illegale in Cina e che la California ha vietato i deep fake di un certo tipo. Inoltre, per l'esercito USA TikTok è una "minaccia alla sicurezza informatica".

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
4
Scandalo TikTok, ByteDance è accusata di aver creato un generatore di deep fake