Scanner biometrici per i dipendenti pubblici, la Camera dice sì a mossa anti furbetti

Scanner biometrici per i dipendenti pubblici, la Camera dice sì a mossa anti furbetti
di

Vi ricordate dei video diffusi da diverse trasmissioni che mostravano alcuni dipendenti della Pubblica Amministrazione timbrare i cartellini dei propri colleghi (che nel frattempo erano al bar o a casa a dormire)? Una proposta di legge ora vuole obbligarli ad identificarsi con scanner biometrici, la Camera ha già dato l'ok.

Disegno di legge Concretezza, l'Art 2. vuole mettere alle strette i furbetti del cartellino: obbligo di verifica della presenza sul posto di lavoro dei dipendenti della PA con strumenti di autenticazione biometrica. Il motivo è presto detto: timbrare il cartellino di un collega è semplice, ma scansionare al posto suo impronte digitali o retina? La vediamo complicata.

Poi, chiaro, nessun sistema è infallibile: lo scorso dicembre degli hacker erano riusciti ad ingannare addirittura uno scanner delle vene. Hanno usato una mano di cera.

Nella giornata di ieri il primo sì da parte della Camera dei deputati, poi come prevede il sistema delle navette, tocca al Senato. Salvo inaspettate sorprese, il DDL dovrebbe passare così come è stato formulato ad oggi.

Regole ferree, ma non per tutti: sfuggono dai controlli biometrici magistrati, poliziotti e prefetti.

“Primo passo verso l’introduzione del controllo biometrico: con le impronte digitali stop alle truffe degli assenteisti”, ha detto il Ministro Giulia Bongiorno con un tweet. Peraltro, racconta il Corriere, il provvedimento è stato motivo di divisione tra Lega M5S: distanze anni luce sull'opportunità di installare questo sistema (ma anche telecamere di videosorveglianza) all'interno delle scuole. Alla fine è il DDL è passato comunque, ora tocca al Senato.

Scanner biometrici sempre meno fantascienza, piaccia o meno, li vedremo sempre di più: negli USA sistemi per il riconoscimento facciale faranno la loro comparsa nei 20 aeroporti più grandi del Paese, e di cosa ne sarà dei dati raccolti in questo modo si sa poco o nulla.

Quanto è interessante?
1