Schede video, addio al connettore che prende fuoco: arriva il nuovo 12V-2x6

Schede video, addio al connettore che prende fuoco: arriva il nuovo 12V-2x6
di

Vi ricordate la questione dei connettori fusi della NVIDIA RTX 4090 esplosa alla fine del 2022? Alla fine, il "colpevole" dei problemi era stato identificato nel connettore 12VHPWR utilizzato da NVIDIA per la sua scheda video di fascia alta. Ora, però, sembra che il Team Verde e il PCI-SIG siano pronti a pensionare il controverso connettore.

Igor's Lab, infatti, spiega che il connettore 12VHPWR sarà sostituito dal connettore 12V-2x6, una sorta di revisione del primo pensata per evitare problemi di surriscaldamento e di fusione dei cavi a cui esso è stato collegato. Il nuovo connettore entrerà a fare parte delle specifiche standard ATX 3.1 e PCI Express 6.0.

Per fare chiarezza, il connettore 12V-2x6 sostituirà il "vecchio" 12VHPWR, che dunque verrà "pensionato" una volta per tutte, senza possibilità che venga implementato in alcuna nuova scheda grafica di NVIDIA, AMD o Intel. Fortunatamente, il nuovo connettore sarà retrocompatibile con il 12VHPWR, il che significa che il passaggio da uno all'altro mediante il "salto" ad una GPU di nuova generazione non comporterà un cambio di alimentatore.

Per il connettore 12VHPWR, la potenza massima era pari a 600 W, di cui 525 provenienti dal connettore e altri 75 dallo slot di espansione. Il connettore 12V-2x6, invece, arriva alla bellezza di 675W, ovvero 600W dal connettore più altri 75 dallo slot di espansione. In questo modo, il nuovo connettore dovrebbe garantire un bump alle performance delle GPU di fascia alta della prossima generazione, considerato che, con ogni probabilità, esso verrà implementato sulle NVIDIA RTX 5000 in arrivo nel 2024 o nel 2025.

Inoltre, il nuovo connettore potrà erogare potenza a 600W, 450W, 300W e 150W, ed è progettato per fornire 9,2 Ampere per ciascun pin. Infine, il logo H++ permetterà di riconoscere facilmente il nuovo 12V-2x6 a confronto con il "vecchio" 12VHPWR, che invece presentava il marchio H+.