di

Forse per difendersi da tutte le accuse piovute sul suo tetto in questi anni, Scientology ha deciso di aprire un proprio network e renderà disponibile anche il servizio di streaming tramite app o Apple TV. Nulla si sa però sui contenuti.

I tempi moderni, con i loro sconvolgimenti soprattutto tecnologici, hanno modificato il modo di fare marketing di moltissime compagnie, ed a quanto pare anche Scientology si è dovuta adeguare. L'Hollywood Reporter conferma infatti che la setta religiosa più criticata al mondo si sta preparando per lanciare sul mercato un network televisivo, in arrivo il 12 marzo, che includerà nel pacchetto anche i servizi di streaming tramite app.

Oltre a trasmettere su DirecTV di AT&T, infatti, sarà possibile accedere allo streaming dei contenuti tramite le app per smartphone (per ora l'unico sistema operativo supportato è iOs), oppure con AppleTV e Roku. Al momento però non è ancora chiaro cosa offrirà il network ai suoi utenti.

Scientology aveva già accennato l'intenzione di aprire un canale televisivo per l'intrattenimento nel 2016, decisione che ci sembra quasi doverosa per difendersi da tutte le accuse e le critiche da cui è colpita. Giusto per citarne una, nel 2015 HBO pubblicò il docufilm Going Clear, che per un certo periodo di tempo è stato disponibile anche su Netflix, i cui contenuti mettevano in mostra i metodi di abuso e molestia a cui erano sottoposti i suoi adepti.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
1
Scientology sta per lanciare un suo network televisivo con tanto di streaming