Scienziati classificano una specie unica di "squalo tasca" bioluminescente

Scienziati classificano una specie unica di 'squalo tasca' bioluminescente
di

Gli scienziati hanno trovato uno squalo tasca (Mollisquama mississippiensis) nel Golfo del Messico nel 2010. L'esemplare è stato identificato come una nuova specie, e fino ad ora, sono stati trovati solo due esemplari.

L'animale è lungo solo 14 centimetri e possiede delle ghiandole che producono un fluido bioluminescente. Su tutto il corpo ha inoltre degli organi chiamati fotofori, e ciò permette allo squalo di produrre luce.

"Nella storia solo due squali tasca sono stati catturati o segnalati", ha dichiarato Mark Grace, un biologo della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA). "Entrambe sono specie separate, ciascuna proveniente da oceani diversi, ma entrambi estremamente rari."

Il primo squalo tasca (Mollisquama parini) mai scoperto è stato trovato al largo delle coste del Cile dal sottomarino Nazca nel 1979 ed è stato descritto solo nel 1984. Si trattava di una femmina adulta, lunga circa 40 centimetri.

Poi però non sono più stati segnalati o trovati altri squali tasca, fino al 2010. Il secondo esemplare (studiato recentemente) è stato trovato ad una profondità di 330 metri. "Il fatto che solo uno squalo tasca sia stato segnalato dal Golfo del Messico e che si tratti di una nuova specie, sottolinea quanto poco sappiamo del Golfo - specialmente le sue acque più profonde -", ha spiegato Henry Bart, direttore del Tulane Biodiversity Research Institute.

Grazie alle immagini a raggi X e mediante l'uso della tomografia computerizzata, gli scienziati hanno osservato l'interno e l'esterno dello squalo. Entrambe le specie hanno due piccole fessure, poste vicino alle branchie, che producono fluido bioluminoso e hanno caratteristiche simili.

Tuttavia, il M. mississippiensis (il secondo squalo tasca trovato) ha meno vertebre ed è dotato dei fotofori, mentre il primo esemplare no. Non abbiamo altre informazioni su queste affascinanti specie, una prova di quanto poco conosciamo i nostri oceani.

Quanto è interessante?
7
Scienziati classificano una specie unica di 'squalo tasca' bioluminescente