Gli scienziati hanno individuato una zona del nostro cervello responsabile dello stress

Gli scienziati hanno individuato una zona del nostro cervello responsabile dello stress
INFORMAZIONI SCHEDA
di

In un nuovo studio, degli scienziati dell'Università di Yale hanno dato un'occhiata più da vicino all'ipotalamo, noto per innescare la produzione di ormoni chiamati glucocorticoidi dalle nostre ghiandole surrenali, che contribuiscono alla nostra risposta allo stress.

I ricercatori hanno reclutato 60 adulti sani e hanno mostrato loro una serie di immagini altamente avversive e minacciose, progettate per produrre una forma di risposta allo stress (come rabbia, disgusto, paura e tristezza), alternate a varie immagini neutre progettate per aiutarli a rilassarsi. Durante l'esperimento, ai partecipanti è stata misurata la loro attività cerebrale, e gli esperti hanno anche classificato il loro stress per ogni figura vista.

Quando il team ha analizzato i risultati, ha scoperto che l'attività più elevata che collega l'ippocampo all'ipotalamo, alla corteccia paraippocampale e alla circonvoluzione temporale inferiore, si verificava quando i partecipanti si sentivano più stressati. Detto in parole povere, una maggiore attività di questa zona equivaleva a maggiori livelli di stress.

Al contrario, la connettività dell'ippocampo con la corteccia prefrontale dorsolaterale, il giro postcentrale e il cervelletto, indicava che le persone erano meno stressate nell'esperimento. In poche parole, il livello di stress generale delle persone è determinato da un'interazione adattiva di attività tra queste due reti, che si combinano per istigare e mitigare lo stress.

C'è ancora molto da imparare sullo stress (che fa diventare i capelli grigi), ma i ricercatori sostengono che la scoperta di queste reti neuronali potrebbe un giorno aiutare a sviluppare trattamenti futuri.

Quanto è interessante?
4