Scienziati scoprono che la leucemia è causata da comunicazioni non autorizzate tra cellule

Scienziati scoprono che la leucemia è causata da comunicazioni non autorizzate tra cellule
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Una nuova ricerca dell’Università di York è riuscita a decifrare come le “comunicazioni non autorizzate” tra le cellule staminali del sangue possano causare la leucemia. Questa scoperta potrebbe portare a nuove terapie mirate per bloccare il processo.

I tumori del sangue si verificano quando le mutazioni nelle cellule staminali, provocate da diversi fattori presto identificabili grazie alle impronte che lasciano nel DNA, causano un’eccessiva produzione delle cellule ematiche. Queste mutazioni consentirebbero una deviazione nel normale metodo di comunicazione, spingendo le cellule del sangue a perdere il controllo.

Gli scienziati hanno utilizzato la microscopia a fluorescenza per studiare le comunicazioni che avvengono in tempo reale tra le cellule staminali, e hanno osservato che le istruzioni vengono inviate tramite delle specifiche proteine di segnalazione. Queste si legano ai recettori delle membrane cellulari e dicono al destinatario come comportarsi.

Le proteine prendono il nome di citochine e rappresentano una delle famiglie più grandi di molecole di segnalazione, fondamentali per lo sviluppo delle cellule ematiche e del sistema immunitario. Comprendere questo processo ha portato i ricercatori a scoprire che le mutazioni associate a determinati tipi di tumore del sangue possono indurre le cellule staminali a “fare di testa loro” e comunicare senza citochine.

Queste iniziano a trasmettere segnali incontrollati causando il sovraccarico del normale sistema di sviluppo cellulare, che porta a uno squilibrio tra globuli bianchi, globuli rossi e piastrine. “La comprensione di questo meccanismo ha consentito l'identificazione di un nuovo obiettivo per lo sviluppo di farmaci innovativi” ha dichiarato il professor Ian Hitchcock del York Biomedical Research Institute.

Un altro studio dell’Università di Cardiff ci parla invece di una particolare cellula T che può attaccare una vasta gamma di tumori tra cui la leucemia.

Quanto è interessante?
4