Gli scimpanzé usano un linguaggio finora sconosciuto alla scienza

Gli scimpanzé usano un linguaggio finora sconosciuto alla scienza
di

Tutti gli animali comunicano tra loro (e c'è chi pensa che lo facciano anche i funghi). Un nuovo studio ha però analizzato gli scimpanzé, con quasi 5.000 registrazioni nel Parco Nazionale di Taï in Costa d'Avorio, e gli esperti hanno scoperto un linguaggio segreto che non avevamo mai ascoltato prima d'ora.

Gli addetti ai lavori sono rimasti sorpresi di trovare 390 sequenze vocali uniche, assemblate da combinazioni di diversi tipi di richiami. Nonostante meno di 400 "frasi" non possano sembrare una grande scoperta, fino ad oggi nessuno sapeva davvero che i primati non umani avessero così tante cose diverse da dirsi (stupiscono giorno dopo giorno).

"I nostri risultati evidenziano un sistema di comunicazione vocale negli scimpanzé che è molto più complesso e strutturato di quanto si pensasse in precedenza", afferma la ricercatrice sugli animali Tatiana Bortolato del Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology in Germania. Conosciamo molto bene i loro richiami, ma non erano mai state studiate fino ad ora le sequenze che compongono il loro intero repertorio vocale.

I dati finora suggeriscono che la comunicazione degli scimpanzé sia molto più complessa di quanto pensiamo. "Il sistema vocale dello scimpanzé, composto da 12 tipi di chiamata utilizzati in modo flessibile come singole unità, o all'interno di bigram, trigrammi o sequenze più lunghe, offre il potenziale per codificare centinaia di significati diversi", scrivono i gli esperti nello studio pubblicato sulla rivista Communications Biology.

L'obiettivo, adesso, è studiare ancora più approfonditamente questo argomento.

Quanto è interessante?
1