Lo scioglimento del permafrost ha effetti drammatici sul clima

Lo scioglimento del permafrost ha effetti drammatici sul clima
di

Una nuova pubblicazione, diffusa sulla rivista "Frontiers in Environmental Science", riassume le attuali preoccupazioni degli scienziati sui rischi legati allo scioglimento del permafrost. Un problema che richiede un'azione decisiva per scongiurare effetti devastanti sul clima.

Un team di esperti, guidato da Benjamin Abbott della Brigham Young University e Jens Strauss dell'Alfred Wegener Institute di Potsdam, ha riassunto lo stato attuale delle conoscenze sul modo in cui il cambiamento climatico stia influenzando il ghiaccio perenne dell'Artico e di quali saranno le conseguenze per il clima globale, gli esseri umani e gli ecosistemi.

Inoltre, un gruppo dell'Alfred Wegener Institute for Polar and Marine Research (AWI), guidato da Moritz Langer, ha creato una mappa interattiva del passato e del futuro del permafrost che ha confermato una preoccupante conclusione:

Le emissioni di gas serra dovranno essere drasticamente ridotte nei prossimi anni, per riuscire a porre fine alle pericolose tendenze climatiche in queste aree del pianeta.

Jens Strauss, dell'AWI, ha affermato: "Il cambiamento climatico rappresenta una seria minaccia per queste zone del permafrost. Le temperature della superficie terrestre sono aumentate da due a quattro volte più rapidamente della media globale. Di conseguenza, le condizioni a terra ed in mare stanno cambiando molto più velocemente del previsto".

Tutto questo può avere una serie di pericolose conseguenze per il clima, per la biodiversità e per gli esseri umani. Ad esempio, nel permafrost sono spesso contenuti i resti di innumerevoli piante ed animali, morti da tempo. Quando questo materiale si scongela, i microrganismi iniziano a scomporlo e nel processo, convertono i composti di carbonio all'interno in gas serra come l'anidride carbonica ed il metano, peggiorando ulteriormente il riscaldamento globale.

Inoltre, le regioni del permafrost ospitano anche più della metà delle terre selvagge rimanenti della Terra, in cui vivono specie di flora e fauna appositamente adattate che dipendono dalla continua esistenza di questi ecosistemi.

Senza contare le comunità umane che vivono nell'estremo nord, dove la loro intera cultura ed il loro stile di vita dipendono da questi particolari ambienti congelati. Una situazione che dovrà essere presa in esame al più presto.

Se siete curiosi, di seguito vi riportiamo anche l'interessante mappa interattiva del permafrost: permafrost.awi.eventfive.de

Inoltre, rimanendo in tema, ecco come lo scioglimento del permafrost potrebbe rilasciare anidride carbonica in grande quantità.

Quanto è interessante?
4
Lo scioglimento del permafrost ha effetti drammatici sul clima