Scoperta un'altra capacità dei polpi: possono "vedere" la luce dai tentacoli

Scoperta un'altra capacità dei polpi: possono 'vedere' la luce dai tentacoli
di

Gli scienziati non si stancheranno mai di studiare i polpi, creature incredibili dotati di abilità davvero fantastiche. In base ai risultati di un nuovo studio, pubblicato il 3 febbraio sul Journal of Experimental Biology, gli esperti hanno scoperto che i polpi possono "vedere" la luce con i loro tentacoli anche al buio, al posto dei loro occhi.

Queste creature generalmente hanno una scarsa percezione della posizione del loro corpo nello spazio. Così, quando l'animale rileva della luce, avvicina i tentacoli al suo corpo; questo complesso comportamento istintivo potrebbe aiutare a proteggere le loro braccia dagli attacchi dei predatori che si trovano nelle vicinanze.

La loro pelle è coperta da organi pieni di pigmenti chiamati cromatofori, che permette loro di cambiare il colore della pelle in modo riflessivo se esposti alla luce. È stato proprio durante uno studio della pelle dei polpi che Tal Shomrat e Nir Nesher del Ruppin Academic Center in Israele hanno notato qualcosa di strano: quando puntavano una luce molto forte ai polpi, allontanavano sempre i loro tentacoli.

Così gli esperti hanno condotto un altro esperimento. Hanno posto un polpo all'interno di una vasca, ricoperta con un telo nero, e hanno lasciato un buco in cui la creatura poteva far passare solo un suo braccio alla ricerca di un pezzo di pesce. Mentre l'animale cercava il cibo, i ricercatori facevano brillare una luce sul braccio in modo casuale; circa l'84% delle volte in cui brillava la luce, il polpo allontanava rapidamente il braccio.

Ciò suggerisce che queste creature siano capaci di "vedere" la luce dai loro tentacoli anche senza utilizzare gli occhi. Non si tratta di un cambiamento di temperatura, poiché quest'ultima non è cambiata quando la luce è passata sopra il tentacolo.

Quanto è interessante?
2