È stata scoperta una nuova creatura "aliena" vissuta sulla Terra 500 milioni di anni fa

È stata scoperta una nuova creatura 'aliena' vissuta sulla Terra 500 milioni di anni fa
di

In un nuovo studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the Royal Society B Biological Sciences, gli scienziati hanno riportato la scoperta di una seconda specie di opabinide, un artropode dal corpo molle con un esoscheletro segmentato che visse sul fondo del mare all'incirca tra 509-497 milioni di anni fa.

La prima specie di Opabinia (Opabinia regalis) venne descritta per la prima volta più di un secolo fa nel 1912 e ha diverse caratteristiche bizzarre, tra cui: cinque occhi che sporgono su steli dalla sua testa, una bocca rivolta all'indietro e una proboscide tubolare cava. La nuova creatura, adesso nota come Utaurora comosa, è stata riclassificata come Opabinia dopo numerose ricerche.

L'animale "alieno" in cui si parla nel nuovo studio è stato scoperto nel 2008 in un sito fossile noto come Formazione Wheeler nello Utah (nella Formazione Hekou, invece, è stato trovato un embrione di dinosauro perfettamente conservato). "L'analisi filogenetica iniziale ha mostrato che fosse strettamente più vicina all'Opabinia", afferma il paleontologo Jo Wolfe dell'Università di Harvard. "Abbiamo proseguito con più test utilizzando diversi modelli di evoluzione e set di dati per visualizzare i diversi tipi di relazioni che questo fossile potrebbe aver avuto".

In precedenza si pensava che questa creatura appartenesse a un diverso gruppo di animali noti come radiodonti, ma ora è stata riclassificata come "Opabinia" dopo alcune ricerche approfondite. Originariamente si pensava che opabinidi e radiodonti avessero lo stesso antenato comune e fossero raggruppati come cosiddetti "dinocaridi".

A proposito, questo potrebbe essere il fossile di un animale multicellulare più antico di sempre.

Quanto è interessante?
1
È stata scoperta una nuova creatura 'aliena' vissuta sulla Terra 500 milioni di anni fa