Alla scoperta del Drago Blu, un piccolo animale da cui stare alla larga

Alla scoperta del Drago Blu, un piccolo animale da cui stare alla larga
di

Sulla Terra esiste un drago. No, non la creatura mitologica e protagonista dei racconti fantasy, ma un piccolo animale noto come "drago blu" (Glaucus atlanticus), un tipo di mollusco, o lumaca di mare, che può essere trovato sulla superficie dell'Atlantico, del Pacifico, dell'Oceano Indiano e nelle acque temperate e tropicali di tutto il mondo.

Il mollusco raramente cresce più di tre centimetri di lunghezza, ma non fatevi ingannare dalle dimensioni, poiché una puntura di questo piccoletto può portare a nausea, dolore, vomito, dermatite allergica acuta da contatto e iperpigmentazione post-infiammatoria. I colori vivaci - che utilizza per mimetizzarsi tra le onde - sono un segnale della sua pericolosità.

Sebbene i draghi blu vivano in mare aperto, a volte si riversano sulla riva. Potrebbe quindi capitare che i passanti curiosi interagiscano con la piccola bellezza naturale per un'occhiata più da vicino, ma farlo può provocare una risposta inaspettata da parte della creatura: per questo motivo le autorità della flora e della fauna marittima consigliano di non toccare il drago blu.

Così come vi abbiamo raccontato qualche tempo fa, queste vivaci lumache di mare utilizzano degli organi urticanti per cacciare le loro prede (costituiti principalmente da sifonofori velenosi). Per questo motivo la puntura di un Glaucus atlanticus può essere grave come quella di una medusa, nonostante le sue minute dimensioni.

Quanto è interessante?
5
Alla scoperta del Drago Blu, un piccolo animale da cui stare alla larga