Alla scoperta dei due serpenti più grandi del nostro pianeta: fino a 9 metri e 250 kg!

Alla scoperta dei due serpenti più grandi del nostro pianeta: fino a 9 metri e 250 kg!
di

I serpenti sono, senza alcun dubbio, creature molto temute dagli esseri umani. Tuttavia, una cosa è certa: sono animali davvero affascinanti. Esistono da milioni di anni, sono in grado di sopravvivere in una serie di climi differenti e si trovano ovunque tranne, ovviamente, in Antartide. Molti si chiederanno: fino a quanto possono essere grandi?

Ci sono diversi contendenti per il titolo di serpente più grande del mondo, ecco due dei più grandi e più lunghi conosciuti dall'uomo. L'anaconda verde (Eunectes murinus), con un peso di 250 chilogrammi, è il serpente più grande del mondo considerando il suo rapporto lunghezza-peso. Questa specie ha una lunghezza media di circa 5 metri. Come tutte le anaconde che si rispettano, non hanno alcun veleno, ma uccidono la preda soffocandola.

Altro contendente è il pitone reticolato (Python reticulatus), il serpente più lungo del mondo, dai 5 ai 9 metri di lunghezza. Questi giganti hanno un peso medio di 110 chilogrammi, anche se il più grande esemplare conosciuto esistente pesa 150 chilogrammi.

Queste sono le creature più grandi attualmente in vita sul nostro pianeta. Tuttavia, è esistito un vero mostro in passato: il Titanoboa, i resti fossili di questo mostro lungo 12 metri e 1100 chilogrammi sono stati portati alla luce in Colombia nel 2009. Si ritiene che questi rettili abbiano strisciato intorno alla Terra da 58 milioni a 60 milioni di anni fa. Insomma, fortunatamente quest'oggi non dobbiamo convivere con questi colossi... ma con altri "leggermente" più piccoli e sicuramente meno pesanti.

(Nell'immagine di copertina potrete osservare la foto del pitone reticolato, mentre il calce quella dell'anaconda verde)

Quanto è interessante?
7
Alla scoperta dei due serpenti più grandi del nostro pianeta: fino a 9 metri e 250 kg!