Alla scoperta di GJ 504b, il pianeta dal curiosissimo colore rosa

Alla scoperta di GJ 504b, il pianeta dal curiosissimo colore rosa
di

Esistono tantissimi pianeti strani all'interno dell'Universo e il loro numero, senza alcun dubbio, è solamente destinato ad aumentare. Abbiamo trovato circa 4.000 mondi, tutti più bizzarri dell'altro: corpi celesti in cui piovono diamanti, rocce o lava; e altri completamente circondati dal magma o vicinissimi alla propria stella madre.

Sicuramente uno dei meno strani - ma più particolari - è GJ 504b, poiché è completamente di colore rosa. Se gli esseri umani potessero viaggiare su questo pianeta gigante, infatti, vedrebbero un mondo che brilla ancora per il calore della sua formazione con un colore che ricorda un fiore di ciliegio, un magenta leggermente opaco.

Utilizzando i dati a infrarossi del telescopio Subaru alle Hawaii, uno dei telescopi dell'Osservatorio di Mauna Kea, gli astronomi hanno scoperto questo gigante gassoso in orbita attorno a una stella luminosa chiamata GJ 504 nel 2013. Il mondo ha diverse volte la massa di Giove ed è di dimensioni simili. GJ 504b è, infatti, il pianeta con la massa più bassa mai rilevato intorno a una stella come il Sole utilizzando tecniche di imaging diretto.

Circa quattro volte più massiccio di Giove, GJ 504b ha una temperatura effettiva di circa 237 gradi Celsius. Orbita attorno alla stella di tipo G0 GJ 504, che è leggermente più calda del Sole ed è debolmente visibile ad occhio nudo nella costellazione della Vergine. La stella si trova a 57 anni luce di distanza e i ricercatori stimano che il sistema abbia 160 milioni di anni, sulla base di metodi che collegano il colore e il periodo di rotazione della stella alla sua età. Pianeti di questo genere infatti si creano nel disco, ricco di gas e di detriti, di una giovane stella. Una volta raggiunta una massa adatta, la gravità del nucleo attira a se altri detriti.

FONTE: nasa
Quanto è interessante?
4
Alla scoperta di GJ 504b, il pianeta dal curiosissimo colore rosa