Scoperta una nuova specie di "mostro marino", il mosasauro, in Marocco

Scoperta una nuova specie di 'mostro marino', il mosasauro, in Marocco
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Un mosasauro, se oggi fosse vivo, farebbe impallidire tutti i pesci del nostro attuale mondo. La più grande specie conosciuta, M. hoffmannii, poteva raggiungere una lunghezza pari a 17 metri. Un esemplare scoperto di recente - con un lungo muso simile a un coccodrillo - sembra essere vissuto tra 66 e 72 milioni di anni fa.

I ricercatori dell'Università di Alberta e alcuni collaboratori dell'Università di Cincinnati e della Flinders University, hanno effettuato la scoperta e l'hanno descritta in un nuovo studio. Gli esperti suggeriscono che la creatura sia stata in grado di ritagliarsi una nicchia in un ecosistema marino altamente competitivo durante il tardo Cretaceo.

La creatura scoperta governava l'ambiente marino in una parte di quello che oggi è il Marocco. C'è una differenza fondamentale tra la versione scoperta e gli altri mosasauri conosciuti: un muso lungo e stretto con dei denti intrecciati simili ai gaviali del Gange, un parente attualmente vivente di coccodrilli e alligatori. Il lungo muso della creatura mostra che si sia evoluto per una forma specifica di predazione all'interno dell'ecosistema.

Pochi degli adattamenti nei mosasauri sono così drammatici come quello recentemente scoperto dagli esperti. I resti della nuova specie, noto come G. almaghribensis, sono stati scoperti in una miniera di fosfati in Marocco (famosi per la sua grande presenza di fossili). I resti includevano un cranio lungo un metro e alcune ossa isolate. Come potrebbe essere la creatura? Gli esperti non possono dirlo con certezza, purtroppo.

FONTE: slashgear
Quanto è interessante?
3
Scoperta una nuova specie di 'mostro marino', il mosasauro, in Marocco