Scoperta una nuova specie di Pterosauro dal simpatico muso rotondo

Scoperta una nuova specie di Pterosauro dal simpatico muso rotondo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

E' stata rinvenuta una nuova specie di Pterosauro con una conformazione del viso molto particolare che è vissuta nel tardo periodo dell’era Giurassica.

Generalmente, quando si pensa ad uno pterosauro siamo portati ad immaginare grossi animali volanti dalle caratteristiche peculiari come un'apertura alare spaventosa, un lungo becco ed un corno che fuoriesce dalla parte posteriore del cranio. Tuttavia, non tutte le specie che appartengono all’ordine degli Pterosauria hanno queste caratteristiche fisiche così particolari. Nell’ambito di un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Paleontology and Evolutionary Science, si parla di una nuova specie appartenente all’ordine degli Pterosauria che ha tratti e forme fisiche molto particolari. La nuova specie scoperta si chiama Sinomacrops bondei e fa parte della famiglia Anurognathide.

I caratteri morfologici che la rendono così particolare e diversa rispetto alle altre specie degli Pterosauria è che il volto di questa creatura era particolarmente rotondeggiante e gli occhi erano posti di lato, sicché possedeva probabilmente una vista laterale. Ecco, quindi, che la scoperta di questa nuova specie mette in luce una questione molto particolare: all’interno degli Anugnatidi vi era una grandissima diversità morfologica. Del resto, ad oggi gli Anurognatidi contano solamente sei specie diverse, quindi sembra che vi fosse molta varietà morfologica tra le diverse specie rispetto a quanto si pensava in precedenza.

Questa relativamente piccola creatura, come gli altri Anurognatidi doveva essere, probabilmente, arboricola trascorrendo, quindi, la gran parte della sua vita tra le cime degli alberi dove si nutriva degli insetti del medio-tardo periodo Giurassico. Una piccola curiosità: su Twitter è stato notato come il muso dei Sinomacrops doveva essere simile a quello dei Porg, piccoli e simpatici animaletti dell’universo di Star Wars.

Credit immagine: Wei et al, Zhao Chuang

Quanto è interessante?
5