È stata scoperta una tomba dell'età del ferro contenente... Circa 8000 ossa di rana insieme!

È stata scoperta una tomba dell'età del ferro contenente... Circa 8000 ossa di rana insieme!
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Una fossa di 8.000 ossa di rana e rospo risalente ad almeno 2.000 anni fa in Inghilterra ha lasciato gli archeologi perplessi su come i cadaveri di anfibi in frantumi siano arrivati lì, con idee che vanno dalla morte per freddo a una brutta caduta fino a una malattia killer.

Questa è una scoperta sconcertante e inaspettata, che stiamo ancora cercando di comprendere appieno", ha affermato in una dichiarazione Vicki Ewens, archeologa senior del Museum of London Archaeology. "Questo accumulo di resti di rane potrebbe essere stato causato da diversi fattori, possibilmente interagenti per un lungo periodo di tempo".

Il gruppo ha trovato le ossa in un antico insediamento a Bar Hill, nel Cambridgeshire, in Inghilterra, che era in uso tra il 400 a.C. e il 70 d.C. circa. Le ossa provengono da almeno 350 singole rane e rospi e il fossato in cui sono state trovate è situato vicino a una casa rotonda, una casa con una pianta circolare, hanno affermato gli archeologi nella dichiarazione. Non ci sono prove che le rane e i rospi siano stati mangiati da esseri umani o altri animali.

I ricercatori hanno diverse idee per spiegare come i resti scheletrici siano entrati nel fosso. Una possibilità è che durante la stagione riproduttiva in primavera, un gran numero di rane e rospi si muovessero in massa in cerca di acque in cui accoppiarsi, solo per cadere in un fosso da cui non potevano sfuggire, affermano gli archeologi nella dichiarazione.

Un'altra possibilità è che un virus infettivo abbia infettato e ucciso questi anfibi nello stesso periodo. Uno scenario simile si è verificato negli anni '80, quando molte rane nel Regno Unito sono state infettate da un Ranavirus, hanno notato gli archeologi nella dichiarazione.

"Questa è una scoperta affascinante. Non c'è modo di sapere se un agente patogeno/malattia fosse responsabile, ma il suggerimento [che] le rane potrebbero essere cadute nel fosso della rotonda durante la migrazione e non sono state in grado di arrampicarsi fuori sembra ragionevole come un 'la migliore ipotesi'", ha detto a WordsSideKick.com in un'e-mail Roland Knapp, un biologo ricercatore presso il Marine Science Institute dell'Università della California di Santa Barbara. Knapp ha studiato e scritto ampiamente sugli anfibi.

"Penso che questa notizia sia eccitante e intrigante", ha detto a Live Science in un'e-mail Jamie Voyles, professore associato di biologia presso l'Università del Nevada Reno. "Anche in epoca contemporanea, può essere davvero difficile determinare le cause degli eventi di mortalità di massa. Detto questo, sì, direi che le malattie infettive sono una possibilità che potrebbe essere considerata e studiata".

Gli archeologi hanno scavato a Bar Hill prima di un progetto di costruzione per espandere un'autostrada nella zona. Gli scavi sono stati completati e l'analisi dei manufatti è in corso. Un portavoce del Museum of London Archaeology ha affermato che non ci sono piani per condurre l'analisi del DNA delle ossa di rana e rospo. Ewens non è stato in grado di rispondere a Live Science al momento della pubblicazione.

Sapete che, grazie alle ossa di rana, si è riusciti a scoprire una bizzara specie fluorescente?

Quanto è interessante?
2
È stata scoperta una tomba dell'età del ferro contenente... Circa 8000 ossa di rana insieme!